Fisker conferma una futura generazione della Karma a basso costo!

0

fisker_karma

A meno di un anno di distanza dal lancio dell’innovativa plug-in e berlina di lusso Karma, Fisker ha in mente di immettere sul mercato un nuovo modello di auto che segue la scia della capostipite, ma che promette di essere più accessibile nei costi.

Fisker guarda già alla terza generazione della Karma, come nuovo modello a basso costo. La casa ha già convinto gli investitori a confermare ulteriori 85 milioni di dollari per lo sviluppo e la fabbricazione dell’auto, così come per i nuovi modelli. Il finanziamento è arrivato dagli investitori di tutto il mondo, ma come primo investitore Europeo in Fisker non dimentichiamo di Kleiner Perkins Caufiel Byers. Fisker si è anche impegnata per cercare fondi attraverso alcuni prestiti riservati dal Dipartimento dell’energia, il quale spera di poter utilizzare il modello a basso costo, con la conseguento ristrutturazione di uno stabilimento esistente negli USA per la costruzione di automobili. Henrik Fisker, CEO della casa, avrebbe dichiarato che questo modello arriverà in strada entro tre anni, il tutto previa approvazione dei prestiti. L’auto potrebbe non essere solo un ibrida plug-in come la Chevrolet Volt e la Tesla Model S, ma un qualcosa in più per attirare verso di se gli acquirenti. Prima del modello a basso costo, Fisker lancerà una versione della Karma indirizzata più alle famiglie. Nessun altro dettaglio arriva su questa nuova vettura, quindi non ci resta che attendere una versione Q-Drive della Karma. La Karma sarà in vendita negli States da novembre a partire da 87.900 dollari, mentre in europa arriverà entro tre mesi dalla data di commercializzazione americana a 78.700€. Fisker, insieme a Valmet, pianifica la costruzione di 15.000 auto l’anno, metà delle quali andranno negli Stati Uniti, mentre l’altra metà sarà destinata all’Europa.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

CercaErrore, nessun ID gruppo impostato! Controlla la tua sintassi!Tag cloud