Motor Show 2010: DR1 elettrica, DR3 e Citywagon!

1

Alla rassegna italiana dell’automobile, DR ha presentato in anteprima le nuove vetture collecate in differenti segmenti: la DR1 elettrica, la DR3 e la nuova Citywagon.


L’attenzione è rivolta tutta sulla nuova DR3, auto che andrà a collocarsi nel segmento B e che sarà disponibile in abbinamento con i propulsori 1.3 Ecopower da 83CV e 114Nm e 1.5 litri bi-fuel Ecopower da 109CV e 140Nm di coppia massima.

I consumi dichiarati dalla casa sono rispettivamente di 5,5 litri e 6,3 litri ogni 100Km ed emissioni di 130 e 151 g al Km. Le prestazioni sono del tutto buone, con la versione 1.3 che raggiunge i 100 Km/h in 12,5 secondi per una velocità massima di 156Km/h, mentre la versione da 1.5 litri termina il primo passaggio in 11 secondi netti e raggiunge i 160Km/h di velocità massima. Il design ovvamente non è di quelli più apprezzati, ma l’auto si presenta molto originale e propria della gamma, con prezzi ufficiali ancora da definire ma che si aggireranno intorno agli 11.000€.

Stilisticamente peggio la ciywagon, quasi sembra una SUV, con compenenti simili alla DR1, con la quale condivide tutta la meccanica. Passando al reparto ecologico troviamo la unova DR1 elettrica che monta un motore da 54CV ed autonomia di 150Km. L’accelerazione 0-50Km/h viene effettuata in 7 secondi ed pare proprio che il successo della casa non sia finito qui. Il responsabile dell’ufficio vendita e marketing si è soffermato sull’argomento delle vendite, dando grande merito alla scelta che ha portato l’auto nei supermercati e a testimonial d’eccezione; scelta che ha ripagato subito la casa Italo-Cinese con un grande balzo nelle vendite. Oltre a quanto detto, DR si è presa il pieno merito di essere stato il primo costruttore di SUV a due ruote motrici!

Condividi in

Autore

1 commento

Lascia un Commento