Daimler, Renault e Nissan hanno firmato l’accordo per la produzione congiunta di veicoli commerciali

0

Il più grande congolomerato automobilistico tedesco, francese e giapponese, formato da Daimler, Renult e Nissa, ha finalmente ufficializzato il contratto di collaborazione che legherà le case negli anni a venire. Il nuovo accordo prevede la condivisione e lo sviluppo comune di motori a benzina e diesel, un’impollinazione incrociata di partecipazioni e di cooperazioni nel settore dei veicoli commerciali.


In pratica ogni azienda finirà con l’acquistare una quota pari al 3,1% delle altre società. Renault sta collaborando con Mercedes-Benz allo sviluppo della ForTwo intelligente di nuova generazione e alla nuova Renault Twingo, entrambe dotate di motore elettrico alimentato a trazione posteriore, che con molta probabilità farà il suo ingresso nel 2013. Per quanto riguarda i motori, Renault e Nissan forniranno unità a 3 e 4 cilindri, dia benzina che diesel, in modo che Daimler li possa utilizzare nelle future vetture premium di piccole dimensioni. Dall’altra parte, Daimler fornirà alcuni dei propri attuali motori a 4 e 6 cilindri, benzina e diesel, direttamente a Nissan per il suo marchio di lusso Infiniti. Tutti i motori saranno adattati per soddisfare le caratteristiche degli specifici marchi. Infine, le tre società lavoreranno insieme nel settore dei veicoli commerciali Mercedes-Benz, tra i qualiverrà introdotto un veicolo entry-level a partire dal 2012, costruito con architettura di base derivata dalla casa Renault. Il comitato direttivo è guidato dal presidente della Daimle, Dieter Zetsche, mentre Ghosn è stato incaricato per la gestione della nuova alleanza.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

CercaErrore, nessun ID gruppo impostato! Controlla la tua sintassi!Tag cloud